Prima del viaggio

Prima del viaggio in Nepal è utile avere informazioni sulle pratiche burocratiche necessarie per entrare nel paese, sugli alloggi, quali scegliere e a quali prezzi, i trasporti, il cibo e ovviamente la moneta, questi sono elementi essenziali che vi serviranno per organizzare al meglio il vostro viaggio in Nepal.

Cominciamo a parlare di visto: i cittadini italiani lo possono ottenere direttamente in Nepal sia presso le frontiere terrestri chepresso l’aeroporto, ha validità di tre mesi, e per ottenerlo c’è bisogno del passaporto in corso di validità e con un margine di sei mesi dalla data di rientro, due foto formato tessera ed il costo del visto varia a seconda del tempo di permanenza richiesto. Con questo visto potrete viaggiare nell’area compresa tra Kathmandu, Pokhara e il parco nazionale di Chitwan, per recarsi in altri luoghi, tra cui alcuni famosi per il trekking bisogna fare richiesta direttamente in loco, recandosi di persona negli uffici per l’immigrazione o presso le agenzie specializzate.

Il Nepal offre un’ampia scelta di alloggi per tutte le possibilità soprattutto nelle città maggiori, tra Kathmandu e Pokhara, in questi centri potrete trovare diverse possibilità di scelta per quel che riguarda gli alloggi, ma gli alberghi di classe media oltre ad essere economici sono semplici e puliti, fuori dalle città la scelta diminuisce, ma comunque le possibilità di alloggiare sono diffuse, in quanto il turismo è tra le risorse principali del Nepal.

Per i turisti in Nepal il principale mezzo di trasporto è l’autobus, per quel che riguarda i treni è presente una sola linea ferroviaria. Per i tragitti turistici come Kathmandu-Pokhara è consigliabile usare i bus turistici un pochino più costosi, ma meno affollati. A Kathmandu è possibile noleggiare moto, ma ci vuole la patente internazionale, oppure per chi si sente in forma è possibile muoversi in mountain bike.

Per quel che riguarda il cibo che troverete in Nepal il piatto principale è chiamato bhat ed è a base di riso, zuppa di lenticchie e verdure cucinate con curry, potrete anche gustare i famosi momo, ravioli cotti al vapore che potrete assaporare anche per le vie di Kathmandu, ovviamente la capitale ospita ristoranti internazionali dove potrete assaggiare ogni tipo di cucina.

Se vi alletta l’idea di portare con voi alcuni oggetti come testimonianza del vostro viaggio in Nepal, vi preannuncio che gli oggetti di artigianato locale sono veramente bellissimi, molto interessanti anche i tessuti e soprattutto il cashmere, che potrete trovare a prezzi per noi impensabili.

Tra le informazioni utili prima del viaggio in Nepal direi che ora manca solo la moneta, in Nepal si usa la rupia nepalese, e i cambi più favorevoli sono in euro o in dollari americani, il consiglio è quello di cambiare presso le case private di cambio che commissioni minori rispetto alle banche, inoltre nelle città maggiori troverete bancomat su cui lavorano i maggiori circuiti europei.

Queste informazioni potranno esservi utili appunto prima della partenza per organizzare al meglio il vostro viaggio e avere un’idea più chiara di come muovervi nel meraviglioso paese che andrete a visitare.