IndiaIndia
Forgot password?

Bombay

Bombay (Mumbai) è una destinazione quasi obbligatoria, qui il turismo è molto presente soprattutto quello incentrato sul mondo dello spettacolo (qui sorge Bollywood) e il clima sicuramente ideale va da ottobre a marzo.

Inoltre arrivare a Bombay è abbastanza semplice, vista la grande affluenza di voli che l’aeroporto cittadino riesce a gestire. In autobus e specialmente in treno è molto comodo, per altro la città ha nella sua stazione ferroviaria uno dei suoi gioielli architettonici: lastazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji, per la sua bellezza in stile neogotico-vittoriano a cui si mescolano giochi artistici, è stata inserita anche tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.
Stazione del treno di Bombay

Bombay è un pullulare di iniziative, è il centro propulsore della vita economica e culturale dell’India; qui i grandi quartieri come Colaba, il   Forte o l’islamico Dharavi, fanno storia quasi a sé.

Colaba e i giardini sospesi

Situata nella zona sud di Mumbai, Colaba rappresenta il centro storico di Bombay ed è meta privilegiata di vacanze per la sua posizione geografica: è infatti un’isola collegata alla terra ferma. Il paesaggio, il mare a vista d’occhio, un grande impatto scenografico rendono Colaba la meta ideale per chi si trova a Bombay.

Basta fare una passeggiata a Marine Drive Chowpatty, la spiaggia più transitata della città, per accorgersi del fascino di questo luogo. A Colaba si possono ammirare il Gateway of India, un arco di trionfo in onore del re inglese Giorgio costruito nel 1911 in periodo coloniale, e i Giardini sospesi, una delle grandi attrattive della città. L’ingresso è libero per questi giardini a terrazzo dai quali si può osservare un bellissimo panorama della città e osservare il mare in tutta la sua magnificenza. Da vedere poi è anche la Fontana di Flora, dedicata alla Dea e risalente al 1864.

Bombay ha inoltre nella Cattedrale di St Thomas, edificata tra il 1672 e il 1718, uno dei suoi posti suggestivi: l’architettura inglese, le sculture di grande valore e gli interni molto particolari la rendono una delle tappe obbligate per il turista che visita Bombay.

Grazie a Bollywood, un immenso complesso di set dove vengono girati migliaia di musical, film e telefilm ogni anno, Bombay ha assunto un ruolo da leader nell’industria dello spettacolo, ed è divenuta la capitale economica e commerciale dell’India. Da visitare inoltre il parco, autentico polmone verde che sorge fuori la città che troppo spesso è vittima di smog e cemento.

Così come a Delhi, l’arte contemporanea ha un ruolo molto importante nella vita culturale di Bombay. Sono tante le gallerie d’arte visitabili, ma la modernità della città sta soprattutto fuori dai musei. Testimonianze della corsa al futuro sono soprattutto i palazzi e i grattacieli: da osservare con particolare attenzione il Shreepati Arcade, attualmente il grattacielo più alto dell’India coi suoi 154 metri.

La vita notturna qui è tra le più frenetiche dell’India e dell’Asia intera: basta fare un giro a Colaba o nei quartieri più residenziali dopo la mezzanotte ed entrare nei tanti locali alla moda presenti nella città (il Ghetto, Mocha Bar e Insomnia i più esclusivi) per capire il dinamismo di questa perla d’Oriente.

 

OFFERTE VACANZE IN INDIA DA SOGNO

TI DICIAMO UN SEGRETO:

non devi per forza spendere una fortuna per fare una vacanza da sogno!

CLICCA E SCOPRI TUTTI I DETTAGLI: programma viaggio, foto, commenti e servizi inclusi!

  • Il Triangolo d'Oro

    Il più famoso degli itinerari nell’India del Nord. Un’esperienza memorabile che in breve tempo permette, al viaggiatore che […]

  • Rajasthan Express e Agra

    Un tour classico alla scoperta della meravigliosa regione del Rajasthan, delle dimore dei vecchi maharaja e delle loro […]